Omelie di don Leonardo Maria Pompei, 2020


Raccolta delle omelie di don Leonardo Maria Pompei tenute durante le Messe domenicali e festive dell'anno 2020
Vincere satana

Gesù luce delle nazioni e colui che toglie il peccato del mondo. Il peccato, instillato come veleno da satana, è la causa di tutti i mali del mondo. Gesù ha vinto satana e ne ha distrutto le opere. I padri del deserto sfidarono satana e lo vinsero. I cristiani possono e devono vincere satana e le sue seduzioni nel nome di Gesù. Omelia Domenica 19 Gennaio 2020, II Domenica del tempo ordinario, anno A

La vita dell'anima è simile a quella del corpo

Dal Battesimo del Signore sgorga come da Divina fonte il nostro Battesimo. Il Battesimo è la rinascita dell'anima per la vita eterna, come la nascita corporale lo è per la vita terrena. La vita dell'anima è simile a quella del corpo: come si nasce una volta sola, ma bisogna lavarsi e nutrirsi per per vivere degnamente e in modo sano sulla terra, così c'è un solo Battesimo, ma occorre lavare frequentemente l'anima col sacramento della penitenza e nutrirla con il sacramento dell'eucaristia. Altimenti l'anima diventa un letamaio e la vita della Grazia inevitabilmente muore. Omelia Domenica 12 Gennaio 2020, Festa del Battesimo del Signore, anno A

Fedeli imitatori dell’Umile e del Mansueto

In occasione dell’estrema umiliazione del suo battesimo da parte del Battesimo, il Padre manifestò la sua compiaciuta paternità verso l’Umile per antonomasia, il suo Servo fedelissimo che avrebbe fatto dell’umiltà unita ad una indescrivibile mansuetudine la bandiera del suo stile inconfondibile. Chi vuol essere suo discepolo deve conformarsi a tale mirabile esempio e modello di perfezione e santità. Omelia Sabato 11 Gennaio 2020, festa del Battesimo del Signore, santa Messa prefestiva

Adorare Gesù è il cuore della nostra vita cristiana

Il viaggio e la fede dei Re Magi che, pur non essendo credenti ebrei, giunsero a riconoscere e adorare Gesù per quello che era. Il significato simbolico dei loro doni, in relazione alla loro considerazione di Gesù e a ciò che c'era nel loro cuore (e dovrebbe esserci nel nostro) nei suoi confronti. Ho mai davvero adorato Gesù? Gli ho mai parlato a cuore a cuore? Lo riconosco come mio Dio? Omelia Lunedì 6 Gennaio 2020, Solennità dell'Epifania, Santa Messa ore 10:30

Quali feste celebriamo? Quelle cristiane o quelle neopagane?

Nella Santa Messa dell'Epifania viene dato l'annuncio del giorno di Pasqua e delle altre stupende festività del Signore dell'anno liturgico. Ma quanti cattolici, anziché celebrare e festeggiare il loro Dio e Signore, si sono fatti completamente assorbire dalla mentalità pagane e mondana e celebrano ben altro, spesso anche dimenticandosi di Colui che è l'Unico che dovrebbe essere amato, adorato e festeggiato? Omelia solennità dell'Epifania, Lunedì 6 Gennaio 2020, Santa Messa ore 8:30

Il secondo pensiero di Dio: Maria...

Il secondo pensiero creativo della Santissima Trinità: la Santissima Vergine, ossia la Creatura per mezzo della quale si sarebbe compiuta l'incarnazione e l'Unica che diede a Dio la gioia di poter contemplare la bellezza da Lui creata senza che fosse rovinata e deturpata dal peccato (come in tutti gli altri membri della razza umana). Omelia Domenica 5 Gennaio 2020, seconda domenica dopo Natale, santa Messa ore 10:30

Il primo pensiero di Dio: Gesù...

Il primo pensiero creativo della Santissima Trinità fu il Verbo incarnato. Cristo non è solo il Redentore e il Restauratore del genere ma Colui per mezzo del quale e, soprattutto, ad immagine del quale fu fatto e creato tutto ciò che è, in ogni grado di essere. Omelia Domenica 5 Gennaio 2020, seconda domenica dopo Natale, santa Messa delle ore 8:30

Solo nella fede si aprono orizzonti divini e sconfinati

Altro è quello che noi, poveri mortali vediamo e percepiamo, e ben altro è ciò che è profondamente vero e reale. Solo la fede Divina e Cattolica ci apre ad una pallida conoscenza dei prodigiosi e portentosi disegni e progetti dell’Altissimo che rimangono sconosciuti e insondabili alla maggior parte dei mortali. Omelia sabato 4 Gennaio 2019, seconda domenica dopo Natale, santa Messa prefestiva

Chi ben comincia è a metà dell'opera

L’importanza di cominciare l’anno con il canto del Veni Creator che ci ricorda come prima di intraprendere ogni cosa dobbiamo umilmente chiedere l’aiuto a Dio. Il grande segreto della santità di Maria e il motivo per cui fu tanto grande da meritare di essere scelta come Madre di Dio. Omelia 1 Gennaio 2020, solennità di Maria SS.ma Madre di Dio

Un modo diverso di chiudere e iniziare l'anno

Chiudere e iniziare l'anno con Gesù e Maria. Niente di più bello... Omelia prima Messa dell'anno 2020, durante la veglia di preghiera di Capodanno