Girare nella Divina Volonta


Ciclo di catechesi di approfondimento sul Dono della Divina Volontà come rivelato negli scritti di cielo della serva di Dio Luisa Piccarreta. I giri nella Divina Volontà: cosa sono e come si fanno questi particolari esercizi di amore divino finalizzati a dare alla Maestà Suprema il ricambio di amore di ogni suo atto
Giri di riparazione, di amore, di adorazione, di dolore e di perdono

Luisa spiega come avvengono e in cosa consistono le sue fusioni nella Divina Volontà e quali particolari giri compie quando è fusa in essa. Per entrare in questa scienza divina, occorre disporvisi camminando risolutamente nella santità, mettendo a frutto i tesori di grazia ricevuti dall'Altissimo (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 17 10 Maggio 1925). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", decima puntata, Mercoledì 18 Novembre 2020

Liberare la fantasia dell'amore!

Luisa si inventa un giro del tutto "sui generis": prendere dalla Divina Volontà la forza creatrice per creare tanto amore da essere in grado sia di sorpassare tutti nell'amore sia di supplire per tutti al non amore verso Gesù. dandogli amore per tutti e adempiendo al dovere di tutte le creature di amare Dio come loro Signore e Creatore (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 12 20 Febbraio 1919). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", nona puntata, Mercoledì 21 Ottobre 2020

Avere per vita il solo Divin Volere

Il mondo fu creato perchè tutti facessero solo la Divina Volontà, tutti vivessero da figli del tenero e amante Padre, tutti conservassero integro lo scopo della creazione ed avessero per vita solo il Divin Volere. Quando questo tornerà ad essere, fare la Divina Volontà diventerà natirale, spontaneo e senza sforzo; la Divina Volontà non sarà una legge gravosa, ma una vita, un onore e il principio e la fine di ogni cosa (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 16, 2 Marzo 1924). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", ottava puntata, Mercoledì 9 Settembre 2020

Libero arbitrio e potere della volontà umana

Di nuovo Gesù torna a spiegare che vivere nella Divina Volontà significa girare in tutte le creature per portare a Dio il ricambio di amore. Luisa trova intoppi quando arriva a mettere i "ti amo" nelle creature umane: Gesù le spiega che ciò dipende dalle chiusure del libero arbitrio e che ogni volontà umana prende dalle sue grazie tanto quanto vuole dispori a prendere e ricevere (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 16, 29 Dicembre 1923). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", settima puntata, Mercoledì 22 Luglio 2020

"Il Mio amore vuole assolutamente il ricambio della creatura"

Tutta la creazione contiene il "ti amo" di Gesù. L'anima, nella Divina Volontà, deve riconoscerlo e dargli la corrispondenza col suo "ti amo" da mettere in tutte le cose. Nella Divina Volontà si trovano tutti i "ti amo" di Gesù e, riconoscendoli e seguendoli, si imprime in essi il proprio "ti amo" per sé e per tutti (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 16, 1 Agosto 1923). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", sesta puntata, Mercoledì 8 Luglio 2020

Chi dice un grazie?

In tutte le cose create la Divina Volontà va incontro all'uomo per portargli le peculiari caratteristiche riversate in quel determinato suo atto. Purtroppo l'uomo, rivoltandosi cont3ro Dio, non solo non è in grado di riconoscere la Divina Volontà che lo ama nelle creature, ma non gli dice mai "grazie" e, soprattutto, causa la ribellione delle creature stesse contro di lui (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 18, 9 Agosto 1925, seconda parte e 15 Agosto 1925). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", quinta puntata, Mercoledì 24 Giugno 2020

Il primo dovere della creatura

In ogni cosa creata Dio riversò torrenti di amore per la creatura. Ciò fa sorgere il dovere (di stretta giustizia) in capo all'uomo di adorare Dio, riconoscerlo Creatore e Dominatore, amarlo con tutto se stesso. Ma il dovere primo di ogni creatura è quello di ringraziare e a ciò corrisponde un vero e proprio diritto divino. Chi non ringrazia froda Dio di ciò che è suo e usurpa i suoi doni (Riferimenti: Libro di cielo, Volume 12, 9 Gennaio 1920; Volume 18, 9 Agosto 1925, prima parte). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", quarta puntata, Mercoledì 17 Giugno 2020

Inondati e affogati nell'amore

Gesù passa in rassegna gli innumerevoli e continui "ti amo" che rivolge a ciascuno di noi. Un oceano travolgente e continuo di cui occorre assolutamente farsi coscienti. E che occorre ricambiare. Quanti sono i notri "ti amo" a Gesù a fronte dei suoi infiniti che continuamente ci rivolge? Riferimenti: Libro di cielo, Volume 11, 23 Aprile 1912). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", terza puntata, Mercoledì 10 Giugno 2020

Atti eterni, immensi e infiniti

Gesù spiega cosa significa entrare nella Divina Volontà ed operare in essa. Si tratta di trasformare i nostri atti limitati, finiti e piccoli in eterni, infiniti e immensi. Questo fa sentire Dio amato con un amore degno di Lui e supplisce all'amore di tutti. Riferimenti: Libro di cielo, Volume 12, 8 Gennaio 1919). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", seconda puntata, Mercoledì 3 Giugno 2020

Gesù ti amo con la tua volontà

Introduzione al presente ciclo di catechesi "girare nella Divina Volontà". Cosa sono i giri nella Divina Volontà e qual è il loro senso e fine. Il primo grande giro: imparare a dire "Gesù ti amo con la tua Volontà". Gesù stesso, in persona, spiega la potenza e la grandezza di questo atto. Riferimenti: Libro di cielo, Volume 11, 2 Ottobre 1913). Ciclo di catechesi "Girare nella Divina Volontà", prima puntata, Mercoledì 27 Maggio 2020