Libro di cielo, volume 10


Il decimo volume degli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta
Libro di cielo volume 10, libro digitale

Il decimo volume degli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta in formato digitale (libro elettronico)

Libro di cielo volume 10, PDF

Il decimo volume degli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta in formato PDF

1. Cattivi effetti delle opere sante fatte con fine umano

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 1, 9 Novembre 1910

2. Per quanti modi si dona l’anima a Dio, in altrettanti si dona Lui all’anima.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 2, 12 Novembre 1910

3. L’amore basta per tutto e cambia le virtù naturali in divine.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 3, 23 Novembre 1910

4. La mancanza d’amore ha gettato il mondo in una rete di vizi.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 4, 28 Novembre 1910

5. Gesù é geloso che un altro potesse sollevare l’anima.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 5, 29 Novembre 1910

6. La favilla di Gesù.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 6, 2 Dicembre 1910

7. Per poter operare cose grandi per Dio, è necessario distruggere la stima propria, il rispetto umano e la propria natura.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 7, 22 Dicembre 1910

8. Le anime irresolute non sono buone a nulla.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 8, 24 Dicembre 1910

9. I sacerdoti si sono attaccati alle famiglie, all’interesse, alle cose esteriori, ecc.; questa è la necessità delle case di riunione di sacerdoti.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 9, 25 Dicembre 1910

10. La famiglia uccide il sacerdote. L’interesse è il tarlo del sacerdote.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 10, 8 Gennaio 1911

11. Gennaio 10, 1911 Quando i sacerdoti non si occupano solo di Dio, restano inariditi, perché non partecipano agli influssi della Grazia.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 11, 10 Gennaio 1911

12. L’interesse è il veleno del sacerdote. Dio non è capito da chi non è spogliato di tutto e da tutti.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 12, 15 Gennaio 1911

13. I capi civili daranno a Gesù più ascolto dei capi ecclesiastici. Le case di riunione dei sacerdoti si chiameranno Case del risorgimento della fede.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 13, 17 Gennaio 1911

14. La parola di Gesù è eterna. Gesù vuole il sacerdote intangibile dal legame dalle famiglie. Lo spirito dei sacerdoti di questi tempi: spirito di vendetta, d’odio, d’interesse, di sangue.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 14, 19 Gennaio 1911

15. L’amore costringe Dio a rompere i veli della fede. La Chiesa sta agonizzante, ma non morrà.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 15, 28 Gennaio 1911

16. Dove si faranno le riunioni di sacerdoti saranno più miti le persecuzioni.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 16, 4 Febbraio 1911

17. L’amore rende felice Gesù. Luisa è il Paradiso di Gesù in terra.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 17, 8 Febbraio 1911

18. Prega per i bisogni della Chiesa.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 18, 24 Marzo 1911

19. L’unico sollievo che ricrea Gesù è l’amore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 19, 26 Marzo 1911

20. Gesù non vuole confondere i nemici della Chiesa, e piange per le piaghe dolorose che sono nel Corpo di Essa.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 20, 16 Maggio 1911

21. La confidenza rapisce Gesù. Gesù vuole che l’anima si dimentichi di sé stessa e si occupi solo di Lui.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 21, 19 Maggio 1911

22. Ciò che Dio è per natura, l’anima è per Grazia.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 22, 24 Maggio 1911

23. Dolore di Gesù per i sacerdoti. Amore che si nasconde, guai!

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 23, 7 Giugno 1911

24. Non c’è santità se l’anima non muore in Gesù.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 24, 21 Giugno 1911

25. L’amore non è soggetto a morte. Non c’è potere né diritti sull’amore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 25, 23 Giugno 1911

26. Dove c’è amore c’è vita, senza l’amore tutto è morto.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 26, 2 Luglio 1911

27. Chi bada a sé stessa cresce dimagrita.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 27, 6 Settembre 1911

28. Gesù Si nasconde per poter castigare. Con Gesù l’anima può tutto, senza di Lui non può nulla.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 28, 6 Ottobre 1911

29. Minacce di far invadere l’Italia dagli stranieri.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 29, 8 Ottobre 1911

30. Gesù la tira a far il suo Volere.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 30, 10 Ottobre 1911

31. Il vero amore sta nell’unione dei voleri. Gesù non sa negare niente a chi Lo ama.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 31, 11 Ottobre 1911

32. Parla dei castighi.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 32, 12 Ottobre 1911

33. Il tutto sta nell’amore. Quanto è scarso il numero di quelli che fondono la loro vita tutta nell’amore!

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 33, 14 Ottobre 1911

34. Prega Gesù che bruci tutti d’amore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 34, 15 Ottobre 1911

35. Altre minacce di far invadere l’Italia dagli stranieri, e lei resta corrucciata con Gesù.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 35, 16 Ottobre 1911

36. Gesù prende più gusto dell’amore dell’anima viatrice che di quello dei Santi.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 36, 17 Ottobre 1911

37. Gesù scherza con l’anima.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 37, 18 Ottobre 1911

38. L’amore della terra rende più contento Gesù, perché l’amore del Cielo è suo, invece, di quello della terra vuol farne acquisto.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 38, 19 Ottobre 1911

39. Gesù piange, vuol essere sollevato. Nuove minacce all’Italia.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 39, 20 Ottobre 1911

40. Dobbiamo fare che la vita del nostro cuore sia tutta amore, perché Gesù vuol prendere cibo da dentro il cuore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 40, 23 Ottobre 1911

41. Come Gesù ha bisogno di sfogo nell’amore, e gli sfoghi d’amore li può versare solo a chi Lo ama ed è tutto amore per Lui.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 41, 26 Ottobre 1911

42. Gesù le dà un cuore di luce e le dice che farà tutto per mezzo di questo cuore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 42, 2 Novembre 1911

43. In che consiste la vera crocifissione. La crocifissione esteriore [di Gesù] durò appena tre ore, ma la crocifissione di tutte le particelle del suo Essere, e la crocifissione della sua Volontà umana nella Volontà del Padre, Gli durò tutta la Vita.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 43, 18 Novembre 1911

44. La parola di Gesù è sole, nutre la mente e sazia il cuore d’amore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 44, 14 Dicembre 1911

45. La Divina Volontà è Sole, e chi vive del Voler Divino diventa sole.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 45, 21 Dicembre 1911

46. Gesù Si rende debitore dell’anima. Effetti della preghiera continua.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 46, 5 Gennaio 1912

47. L’amore vuole la pariglia dall’amore.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 47, 11 Gennaio 1912

48. Gesù lega i cuori per unirli con Sé e far loro perdere tutto ciò che è umano. L’ingratitudine umana.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 48, 19 Gennaio 1912

49. L’amore quando non giunge con le buone, cerca di giungere coi crucci, coi picci ed anche con le sante cattiverie.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 49, 20 Gennaio 1912

50. L’anima vuole il nascondimento.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 50, 27 Gennaio 1912

51. Come dev’essere l’anima vittima.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 51, 2 Febbraio 1912

52. Se non si trova in un’anima: purità, retto operare ed amore, non può essere specchio di Gesù.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 52, 3 Febbraio 1912

53. Il segno per sapere se uno ha lasciato tutto per Dio ed è giunto ad operare e ad amare tutto divinamente.

Libro di Cielo, Volume 10, capitolo 53, 10 Febbraio 1912