Omelie di don Leonardo Maria Pompei, 2018


Raccolta delle omelie di don Leonardo Maria Pompei tenute durante le Messe domenicali e festive dell'anno 2018
La Divina Maria, Madre di Dio e Madre nostra

La Maternità Divina di Maria la costituì contestualmente vera Madre di ogni essere umano. Come il Verbo divenne Uomo per mezzo di Lei, così per mezzo di Lei l'uomo può diventare un vero figlio di Dio. Omelia Lunedì 1 Gennaio 2018, Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio, Santa Messa delle ore 9:30

Gesù, il Principe della Pace

Gesù è il principe della pace. Cosa è la pace che Egli ha portato nel mondo. Il significato del gesto liturgico del segno di pace. La radice profonda della pace cristiana. Omelia Lunedì 1 Gennaio 2018, Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio e giornata mondiale della pace, Santa Messa delle ore 11:00

Dominio di sé e vuoto nel cuore

I Magi seguirono la stella e trovarono Gesù perché avevano un grande dominio di sé e il cuore vuoto e aperto alla voce di Dio. La Divinità di Gesù si manifestò loro nello stesso momento in cui si prostrarono davanti a Lui. Omelia Venerdì 5 Gennaio 2018, Solennità dell'Epifania, S. Messa prefestiva

I doni che Gesù fece ai Magi

I Magi portarono a Gesù oro, incenso e mirra. L'arcano e molteplice significato di questi simboli. I doni che Gesù fece ai Magi: scoprire l'amore di Dio, la Sua Bellezza e la Sua potenza. Gli effetti che questi doni produssero nel cuore e nella vita dei Magi. Omelia Sabato 6 Gennaio 2018, Solennità dell'Epifania, S. Messa festiva

Il battesimo di Gesù e i suoi significati

I significati del Battesimo di Gesù: manifestazione della sua Divinità, inizio del suo cammino di penitenza per noi, santificazione delle acque del nostro Battesimo, sprone a camminare in spirito di conversione continua. La devozione alla Madonna garantisce la perfetta fedeltà alle promesse battesimali. Omelia Domenica 7 Gennaio 2018, Festa del battesimo del Signore, S. Messa festiva

La chiamata di Dio

Dio chiama alla sua sequela. Lo fa facendo sentire la sua voce nel cuore e attraverso i suoi mediatori. L'importanza dell'ascolto. Una vita dissoluta e, in particolare, lussuriosa rende totalmente insensibili alla voce di Dio e ai suoi richiami. Omelia Domenica 14 Gennaio 2018, seconda Domenica del tempo ordinario, anno B, S. Messa festiva

Cambiare radicalmente vita

La prova di un'autentica conversione è il cambiamento radicale della vita, un netto taglio tra il "prima" dell'incontro con Dio e il "poi". La benedizione degli animali e dei pani di sant'Antonio: valore e importanza dei sacramentali. Omelia Domenica 21 Gennaio 2018, terza Domenica del tempo ordinario, anno B (e giornata di festeggiamento di Sant'Antonio), S. Messa festiva

Il profeta. Chi è. Come lo si riconosce

Dio manda il profeta come suo luogotenente e rappresentante, incaricato di parlare in suo nome e di trasmettere i suoi voleri. Autorevolezza e autenticità del profeta. Guai a chi non lo accoglie. Santità della vita consacrata e della famiglia. Omelia Sabato 27 Gennaio 2018, quarta domenica del tempo ordinario, anno B, santa Messa prefestiva

Stanare i demoni

Gesù predica nella sinagoga e fa infuriare i demoni, sui quali esercita il suo impero cacciandoli immediatamente. L'esistenza dei demoni. La loro azione straordinaria e la loro duplice azione ordinaria. La predicazione del Vangelo è il primo e più importante esorcismo. Omelia Domenica 28 Gennaio 2018, quarta domenica del tempo ordinario, anno B, santa Messa festiva

L'origine di ogni male

L'unica origine di ogni male - fisico, psichico, morale e spirituale - di ogni squilibrio, disordine nei rapporti e caos nel creato è il peccato dell'uomo e degli angeli ribelli. Gesù è colui che con la predicazione svela l'origine di tale male e lo neutralizza con i sacramenti e la sconfitta dei mali di origine diabolica. Omelia Domenica 4 Febbraio 2018, quinta domenica del tempo ordinario, anno B, santa Messa festiva

La terribile lebbra del peccato

La lebbra simboleggia nella letteratura spirituale il peccato mortale, che sfigura orribilmente l'anima, in particolare il peccato impuro e il peccato di eresia. Gesù nella passione divenne esteriormente simile ad un lebbroso perché portò sul suo corpo la lebbra del nostro peccato per guarire e risanare le nostre anime. Omelia Sabato 10 Febbraio 2018, sesta domenica del tempo ordinario, anno B, santa Messa prefestiva

Fare tutto per piacere a Gesù

San Paolo esorta i cristiani a fare ogni cosa, dalla più piccola alla più grande, solo per piacere a Gesù. Alcuni esempi concreti. Bisogna anche fare attenzione a non dare mai cattivo esempio, ma conservare anche nei confronti delle creature atteggiamenti e comportamenti ispirati a grande misericordia, benevolenza, prossimità e carità. Omelia Domenica 11 Febbraio 2018, sesta domenica del tempo ordinario, anno B, santa Messa festiva

Cambiare vita

L'episodio del diluvio universale ed il suo significato allegorico e parenetico. Il paragone che fa San Paolo tra diluvio universale e battesimo. Il sacramento della penitenza e la conversione. Omelia Sabato 18 Febbraio 2018, Prima Domenica di Quaresima, anno B, S. Messa prefestiva

Deserto e tentazione

Gesù, nel deserto, volle essere tentato, combattere e vincere perché noi, in Lui e con Lui, potessimi essere buoni combattenti e vincitori dell'inevitabile combattimento spirituale contro il nemico della nostra salvezza. Omelia Domenica 19 Febbraio 2018, Prima Domenica di Quaresima, anno B, S. Messa festiva