Meditazioni mariane sulla Divina Volonta


Meditazioni sui brani dedicati alla Divina Maria del Libro di Cielo della Serva di Dio Luisa Piccarreta, per il mese di Maggio 2018
"Fiat". "Ti amo".

Tutta la vita e la santità della Divina Maria sono uscite dalla parola "Fiat" (Libro di Cielo, Volume 8, 5 Aprile 1908). Il "Ti amo" infinito tra Gesù e Maria (Libro di Cielo, Volume 8, 27 Dicembre 1908). Martedì 1 Maggio 2018

Maria, il cielo di Gesù

La consumazione di Maria nell'amore (Libro di Cielo, Volume 10, 21 Giugno 1911). Il pensiero ininterrotto che Maria aveva della Passione di Gesù (Libro di Cielo, Volume 11, 24 Marzo 1913). Maria fu il cielo di Gesù, in cui Egli restava perennemente bilocato (e Lei in Lui). L'elettricità che passava tra Gesù e Maria, causata dalla perfetta corrispondenza della Vergine Divina al Fiat e dal suo attingere ogni cosa da Gesù solo (Libro di Cielo, Volume 11, 9 Maggio 1913). Mercoledì 2 Maggio 2018

Abbandonarsi completamente e ringraziare per il dono della Divina Maria

Ringraziare Dio per il dono della Divina Maria, da cui scendono per noi tutte le grazie (Libro di Cielo, Volume 12, 18 Dicembre 1920). Le operazioni di Maria nell'anima. Non occorre comprendere, ma avere fiducia (Libro di Cielo, Volume 12, 25 Dicembre 1920). Effetti prodigiosi del "Fiat" divino di Maria (Libro di Cielo, Volume 12, 10 Gennaio 1921). Giovedì 3 Maggio 2018

La Corredentrice e la Madre di misericordia

Il dolore della Divina Maria, Madre di tutti gli uomini, per quello che soffrono i suoi figli (Libro di Cielo, Volume 12, 28 Maggio 1918). Tutte le pene del Cuore di Gesù, Egli le sente nel Cuore di sua Madre (Libro di Cielo, Volume 12, 27 Gennaio 1919). L'amarissima Passione redentrice di Gesù iniziò nel seno di Sua Madre, che ne prendeva parte (Libro di Cielo, Volume 12, 4 Febbraio 1919). Venerdì 4 Maggio 2018

La potenza del "Fiat mihi" di Maria. I tre "Fiat"

La potenza del "Fiat mihi" della Divina Maria e la sua diffusione su tutta l'opera della Redenzione e della santificazione (Libro di Cielo, Volume 12, 17 Gennaio 1921). I tre "Fiat". Gli effetti del secondo "Fiat" detto da Maria, di cui Lei solo fu spettatrice (Libro di Cielo, Volume 12, 24 Gennaio 1921). Lunedì 7 Maggio 2018

Amore, preghiera e annientamento di Maria

Dal "Fiat" della Divina Maria escono infiniti atti di grazia (Libro di Cielo, Volume 12, 2 Febbraio 1921). L'amore di Maria supera quello di tutte le creature insieme, perché fece incarnarsi il Verbo in Lei (Libro di Cielo, Volume 12, 8 Marzo 1921). Prerogative uniche di Maria, perché il Verbo potesse incarnarsi in Lei (Libro di Cielo, Volume 13, 27 Ottobre 1921). Martedì 8 Maggio 2018

La Divina Volontà operante in Maria

Maria concepì e diede la vita a Gesù solo perché possedeva la Volontà Divina (Libro di Cielo, Volume 13, 25 Dicembre 1921). La grandezza, potenza e santità infinite della vita di Maria e dei beni che da Lei uscivano fu conosciuta da Dio solo. Nessuno vedeva nulla perché nulla appariva di straordinario. Le più grandi operazioni divine si svolgono nell'interiore, senza nulla di eclatante né di esterno (Libro di Cielo, Volume 14, 16 Marzo 1922). Mercoledì 9 Maggio 2018

Gesù e Maria avevano una sola volontà

Una sola volontà animava ed anima Gesù e Maria: perciò nulla fa Gesù a cui Lei non prenda parte (Libro di Cielo, Volume 14, 20 Luglio 1922). Gli atti di Maria scorrevano nel Divin Volere e si intrecciavano con quelli di Gesù, in modo che Ella ridava a Dio ai suoi diritti e si dava, insieme a Gesù, a tutte le creature (Libro di Cielo, Volume 14, 15 Agosto 1922). Giovedì 10 Maggio 2018

Colei che tutto seppe di Gesù e tutto con Lui condivise

Maria era al corrente di tutte le pene segrete della vita di Gesù (Libro di Cielo, Volume 14, 13 Ottobre 1922). Frutti degli atti che Gesù e Maria fecero insieme nel Divin Volere in nostro favore (Libro di Cielo, Volume 14, 11 Novembre 1922). L'abisso di umiltà della Divina Maria (Libro di Cielo, Volume 15, 22 Febbraio 1923). Venerdì 11 Maggio 2018

Chi è davvero la Divina Maria

L'Immacolata Concezione e tutti i prodigi ineffabili che Dio operò in Maria. Ciò che Lei fece dal concepimento alla nascita. Uno spettacolo semplicemente unico e degno solo del cielo (Libro di Cielo, Volume 15, 8 Dicembre 1922). Sabato 12 Maggio 2018

La verginità perfetta e il dolore perfetto

La perfetta verginità di Maria: di corpo, di affetti, di cuore e di pensieri (Libro di Cielo, Volume 15, 20 Aprile 1923). I dolori e le privazioni estreme e complete di Gesù e Maria acquistarono tutti i tipi di beni possibili e immaginabili per poterli donare a tutte le creature (Libro di Cielo, Volume 15, 23 Maggio 1923). Domenica 13 Maggio 2018

Solo dal Fiat supremo dipende il valore e la meritorietà degli atti

I dolori di Maria la costituirono Regina, perché animati dal "Fiat" divino (Libro di Cielo, Volume 15, 23 Marzo 1923). Maria, creatua unica nella quale ci sono tutti i beni della Redenzione, fu sempre custodita (Libro di Cielo, Volume 15, 11 Novembre 1923). Lunedì 14 Maggio 2018

La Riedificatrice del regno del Fiat supremo

Come Eva distrusse i piani che la Divinità aveva nella creazione dell'uomo, così la Divina Maria, col vincolare per sempre il suo volere a quello Divino, tutto restituì al Creatore, tutto riparò, e riedificò in sé e inaugurò per l'umanità il regno del Fiat supremo in cui, ora, chi vuole può entrare (Libro di Cielo, Volume 16, 13 Agosto 1923). Martedì 15 Maggio 2018

Maria: Nascostissima e Umilissima

Maria aveva tutto l'interno eclissato nell'eterno Sole della Volontà suprema. Fissata e ordinata nella Divina Volontà, era ed è origine dei beni di tutti. La sua nascostissima bellezza interiore si rifletteva nello splendore anche esteriore (Libro di Cielo, Volume 16, 20 Agosto 1923). Ella fu umilissima e sempre si conservò nella sua piccolezza, dando vita in sé solo alla Volontà Divina. Tutto il male dell'uomo viene dalla sua volontà (Libro di Cielo, Volume 16, 10 Novembre 1923). Mercoledì 16 Maggio 2018

Maria: la Reintegratrice del genere umano

Maria fece suoi tutti gli atti della Divina Volontà respinti dalle creature umane: solo grazie a questo il Verbo poté incarnarsi (Libro di Cielo, Volume 16, 15 Novembre 1923). La Divina Maria ben comprese la "storia della Divina Volontà", il dolore di Dio e la grande sventura della razza umana. Consolò Dio e riparò per l'uomo. E tiene il deposito di tutti gli atti di Divina Volontà, da Lei fatti per ogni singola creatura, a loro disposizione (Libro di Cielo, Volume 16, 24 Novembre 1923). Giovedì 17 Maggio 2018

Colei che fece esultare e divertire Dio

Maria fu Colei che rese credibile e accessibile il mistero dell'incarnazione (Libro di Cielo, Volume 16, 4 Dicembre 1923). La Divina Maria fece suoi tutti gli atti di tutte le volontà umane per preparare il mondo alla discesa del Verbo (Libro di Cielo, Volume 16, 6 Dicembre 1923). Dio ha goduto le gioie della creazione grazie a Maria ed Ella fece esultare e divertire Dio stesso (Libro di Cielo, Volume 16, 22 Febbraio 1924) Venerdì 18 Maggio 2018

Cosa fu il prodigio dell'Immacolata Concezione

La semplicità divina e il suo atto unico. Come essa operò nel prodigio dell'Immacolata Concezione. Come fu possibile che l'anima della Divina Maria non fu infettata dal contagio della colpa originale (Libro di Cielo, Volume 16, 8 Dicembre 1923). Sabato 19 Maggio 2018

Colei che tutto operò senza nulla far vedere

Maria fu la prima a ricevere la conoscenza e vivere tutte le leggi, beatitudini e parole che Gesù avrebbe predicato e insegnato nella vita pubblica (Libro di Cielo, Volume 16, 24 Febbraio 1924). Senza che nessuno lo sapesse e senza che nulla cambiasse nel mondo, che continuava ad essere malvagio, fece il miracolo più grande, che tutto cambiò: rese possibile l'incarnazione del Verbo di Dio (Volume 16, 24 Marzo 1924). Fu il punto di concentrazione e il punto di partenza dell'intera opera del Redentore, che fu ed era realmente tutto e interamente suo (Volume 16, 6 Giugno 1924). Lunedì 21 Maggio 2018

Il cuore tutto materno della Divina Maria

Tutta la Chiesa dipende da Maria. Abbracciare tutto e poter dare tutto a tutti è solo di Maria (Libro di Cielo, Volume 17, 15 Aprile 1925). Maria ha la missione unica di Madre di Dio e l'ufficio di Corredentrice e perciò Madre nostra (Volume 17, 1 Maggio 1925). Martedì 22 Maggio 2018

La Piena di Grazia che mai uscì dal Divin Volere e tutto conobbe di Lui

La maternità di Maria adombra la paternità del Padre e rese Maria così piena di Grazia da poterne dare a tutti senza esaurirne una sola (Libro di Cielo, Volume 17, 4 Maggio 1925). Ella conobbe personalmente per prima tutta l'Opera della Redenzione, fu la prima a beneficiarne in modo eccelso dei frutti e anche Colei che fece tutti i preparativi per renderla possibile (Volume 17, 25 Giugno 1925). Ella non fece cosa alcuna che non contenesse il germe del "Fiat Voluntas Tua" (Volume 17, 2 Agosto 1925). Mercoledì 23 Maggio 2018

La festa della Divina Volontà

La Divina Maria girò incessantemente per tutto il creato per imprimere il ricambio di amore, lode e ringraziamento che l'uomo, ladro e usurpatore, non rende a Dio per ciò che ha fatto per lui (Volume 18, 9 Agosto 1925). La festa dell'Assunzione dovrebbe chiamarsi "festa della Divina Volontà". Tutta la grandezza straordinaria della Divina Maria da essa sola dipende (Volume 18, 15 Agosto 1925). Giovedì 24 Maggio 2018

I capolavori operati dalla Perfettissima

La vera morte di Maria fu consegnare la sua volontà come morta nelle mani di Dio. Ella ripete tutto ciò che fece a Gesù a coloro che scelgono di vivere nella Divina Volontà (Volume 18, 10 Ottobre 1925). La Vergine coprì e purificò tutti gli atti buoni e santi dell'Antico Testamento che occorrevano per preparare e ottenere la venuta del Redentore e li completò Lei stessa con gli atti suoi nel Divin Volere (Volume 18, 12 Novembre 1925). Venerdì 25 Maggio 2018

Divini giochi d'azzardo

Le lacrime di Gesù e le lacrime della Madonna. Quando il pianto è santo (Volume 18, 20 Dicembre 1925). Dio e la Madonna mostrano, fanno conoscere e parlano solo di ciò che è necessario. Imparare da Loro (Volume 19, 6 Marzo 1926). Dio perse il gioco di azzardo con Adamo ed Eva. Ma si rifece con Maria, di cui vinse la volontà umana per ridonarle quella divina (Volume 19, 9 Marzo 1926). Sabato 26 Maggio 2018