Libro di cielo, volume 26


Il Ventiseiesimo volume degli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta
32. Come Gesù solo tiene vocaboli sufficienti per parlare della Divina Volontà. Come la creatura può dire: “Posseggo tutto”. Come la Divina Volontà dove regna forma il suo paradiso

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 32, 20 Settembre 1929

31. Come il sole ogni giorno ritorna a visitare la terra, simbolo del sole della Divina Volontà. Il germe della Divina Volontà nell’atto della creatura

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 31, 15 Settembre 1929

30. La nascita della Vergine fu la rinascita di tutta l’umanità

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 30, 8 Settembre 1929

29. Perché il sole forma il giorno? Perché è un atto di Volontà Divina

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 29, 4 Settembre 1929

28. Come Gesù creò il germe del Fiat Divino nel formare il Pater Noster. Virtù che tiene la luce

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 28, 25 Agosto 1929

27. Magnificenza della Creazione. Il punto nero dell’umana volontà

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 27, 12 Agosto 1929

26. Mezzi principali per far regnare la Divina Volontà: le conoscenze. Differenza di74 chi vive nella Divina Volontà e [chi vive] nell’umano volere

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 26, 7 Agosto 1929

25. Quando Iddio decide di fare opere che devono servire a tutti, nella sua foga d’amore mette [tutto e] tutti da parte. Come l’Essere Supremo possiede la vena inesauribile.

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 25, 3 Agosto 1929

24. Differenza di chi opera santamente nell’ordine umano e di chi opera nella Divina Volontà. Come senza di Essa si tiene la forza del bambino. Come tutto il male è dell’umana volontà

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 24, 30 Luglio 1929

23. Come il Regno della Divina Volontà e quello della Redenzione sono andati sempre insieme. Come Gesù formò i materiali e gli edifici, e non ci vuole altro che i popoli

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 23, 27 Luglio 1929

22. Come la Divina Volontà tiene l’atto primario su tutte le cose create; esso è come il capo sulle membra

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 22, 24 Luglio 1929

21. Lavoro di Gesù in Luisa per il Regno della Divina Volontà

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 21, 18 Luglio 1929

20. Come la Divina Volontà vuole libertà assoluta per formare la sua vita. Diversi modi d’agire di Gesù in Luisa

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 20, 14 Luglio 1929

19. Fiori che sboccia la Divina Volontà. Mormorio d’amore continuo, Amore delirante e dolorante. Chi fa la Divina Volontà forma il mare di refrigerio all’Amore divino

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 19, 8 Luglio 1929

18. Regalo a San Luigi. Com’era necessario che [Gesù] intrecciasse Luisa nelle manifestazioni sulla Divina Volontà. Trasmissione d’umano e divino. Diritti divini che acquista la creatura

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 18, 27 Giugno 1929

17. La Divina Volontà e la vita operante di Essa nella creatura. Differenza di chi vive e di chi non vive nel Fiat Divino

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 17, 19 Giugno 1929

16. Conti con Gesù. L’anima: banco della Divina Volontà. Ricordi indimenticabili. L'Eden.

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 16, 14 Giugno 1929

15. Inseparabilità di chi vive nella Divina Volontà. Esempio del respiro. Esempio del sole, come padroneggia tutto, va in cerca di tutto: tal è la Divina Volontà. Gara tra il sole e la Divina Volontà

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 15, 9 Giugno 1929

14. Come l’anima va facendo la Divina Volontà, così questa si dilata e cresce la vita divina nell’anima e l’anima cresce nel Seno del suo Celeste Padre. Come chi vive in Essa chiama [al]l’appello tutta la Creazione. Come chi esce dalla Divina Volontà, lui esce e i suoi atti restano

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 14, 4 Giugno 1929

13. Come il vero amore ha bisogno d’uno sfogo. La Creazione fu uno sfogo d’amore, come pure la Redenzione ed il Fiat Divino. Che significa uno sfogo divino

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 13, 31 Maggio 1929

12. Quando Gesù ha parlato del suo Volere si sono abbassati i Cieli; festa di tutto il Cielo. Il Divin Volere: corona della Creazione e Redenzione. Dolore di Gesù perché non si conosce il Fiat Divino

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 12, 28 Maggio 1929

11. Potenza di chi vive nel Fiat Divino. Virtù degli atti fatti in Esso. Come tutte le generazioni pendono dagli atti fatti da Adamo

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 11, 25 Maggio 1929

10. La Divina Volontà: luce; l’amore: calore. Alimento e sbocco divino

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 10, 21 Maggio 1929

9. Come le conoscenze sulla Divina Volontà sono l’esercito; gli atti fatti in Essa, le armi; la sua luce, la reggia; il ministero, la Trinità Santissima. Foga divina per stabilire il suo Regno. Bisogno divino; suo silenzio e dolore dei suoi segreti

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 9, 16 Maggio 1929

8. Come chi vive nel Fiat Divino è la narratrice delle opere divine. Ascensione. Causa perché [Gesù] non lasciò il Regno della Divina Volontà sulla terra

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 8, 12 Maggio 1929

7. Com’era necessario che accentrasse in Luisa la santità umana per consumarla, per dar principio alla santità del vivere nel Voler Divino. Come il patire volontario è qualcosa di grande innanzi a Dio

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 7, 9 Maggio 1929

6. Potenza, incanto, impero di un’anima che vive nel Volere Divino; come tutto gira intorno a lei, ed [essa] padroneggia lo stesso Creatore

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 6, 4 Maggio 1929

5. Come il Fiat Divino rende inseparabile la creatura da Dio. Straripamento divino per la creatura. Tutto è al sicuro in chi vive nel Fiat. Come tutto è pericolante in chi fa l’umana volontà

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 5, 28 Aprile 1929

4. Come la Divina Volontà è pienezza. Come Adamo prima di peccare possedeva la pienezza della santità. La Vergine e tutte le cose create posseggono questa pienezza

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 4, 21 Aprile 1929

3. Come [per] chi vive nel Fiat è scambio di vita tra il Fiat e l’anima. Amore duplicato

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 3, 16 Aprile 1929

2. La Creazione: atto di adorazione profonda della Divina Trinità

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 2, 12 Aprile 1929

1. Baci al sole; uscita in giardino; gara tra vento e sole. Festa di tutta la Creazione. Nota scordante e nota d’accordo. La nuova Eva

Libro di Cielo, Volume 26, capitolo 1, 7 Aprile 1929

Libro di cielo Volume 26, PDF

Il Ventiseiesimo volume degli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta in formato PDF

Libro di cielo Volume 26, libro digitale

Il Ventiseiesimo volume degli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta in formato digitale (libro elettronico)